Regionali, 95 candidati polesani

Nel rodigino la concorrenza per il nuovo Consiglio regionale è spietata. Saranno ben 19 le liste e 95 i candidati che in Polesine si fronteggeranno per l’assegnazione dei due seggi che spettano al territorio a palazzo Ferro Fini. Il Pd propone capolista il consigliere uscente Graziano Azzalin. Tra gli altri nomi di peso a sostegno di Alessandra moretti anche Tiziana Virgili e Giovanni Mandoliti. Per il centrosinistra anche Progetto Veneto Autonomo e con Wander Furlan, e Ven(e)to Nuovo (Sel, Verdi e parte di Rifondazione comunista) con capolista Mirko Bolzoni.

Nel centrodestra che sostiene Luca Zaia, Forza Italia riconferma in lista l’assessore Isi Coppola affiancata da Antonello Contiero e Stefano Falconi. A sostegno di Zaia anche le due civiche Zaia Presidente e “Indipendenza Noi Veneto con Zaia, e Fratelli d’Italia-An. Con Flavio Tosi il capolista Gianni Tessari, Area Popolare, Il Veneto del fare, Unione Nord Est, Razza Piave Veneto Stato, Famiglia pensionati con Tosi. Corrono da soli Alessio Morosin, di Indipendenza Veneta con capolista Alessandro Wurzer, e Altro Veneto-Ora Possiamo che schiera Shahnaz Jahangiri, cittadina di origine iraniana molto nota ad Adria.

Tags: , ,

Leggi anche questo