Bcc Atestina, bilancio da 12 milioni di passivo

Il bilancio 2014 della Bcc Atestina, approvato con due soli voti di astensione, ha fatto registrare un passivo che si attesta attorno ai 12,1 milioni di euro. Le origini di un passivo così negativo, secondo il presidente del consiglio d’amministrazione Fabrizio Gastaldo, sono da ricercarsi nello stress cui la banca è stata sottoposta, in particolare per portare una copertura adeguata ai crediti non performanti, soprattutto in ambito immobiliare. La banca di credito cooperativo Atestina ha comunque compiuto rettifiche per 28,54 milioni di euro, arrivando a toccare un tasso di copertura delle partite deteriorate del 48%, realizzando risultati migliori  del 42,4% registrato dal sistema nazionale o del 43,44% a cui fanno riferimento le banche più significative.

Tags: ,

Leggi anche questo