Elezioni, Mestre e Venezia-Isole senza M5S

Due liste del Movimento 5 Stelle sono state escluse dalla corsa alle Municipalità di Mestre-Carpenendo e Venezia-isole. La legge elettorale prevede oltre al numero massimo di candidati da presentare (28 per le Municipalità in questione) anche un numero minimo corrispondente a due terzi della lista (18,66) numero da arrotondare per eccesso a 19. Ma il M5S ha presentato invece solo 18 candidati, uno in meno del minimo richiesto. Risultato? Le liste non potranno partecipare alla competizione elettorale.

«Abbiamo torto, ma siamo allibiti», ammettono sulla Nuova Venezia gli attivisti grillini. «Avevamo chiesto ai responsabili dell’ufficio elettorale che evidentemente ci hanno dato un’informazione sbagliata. Ma l’ignoranza della legge non è ammessa. Colpa nostra, chiediamo scusa a tutti».

Tags: ,

Leggi anche questo