Moretti: «in Veneto treni più lenti del 1973»

«La rete ferroviaria del Veneto è la stessa di quando sono nata io, nel 1973, mentre i treni in molti casi vanno anche più lenti come nella tratta Venezia-Treviso e Conegliano-Venezia. Per questo vogliamo stanziare 500 milioni di euro in 5 anni, recuperati da fondi statali. Dal 2003 al 2013 la Regione ha speso 1 miliardo di euro per la manutenzione delle strade e solo 76 milioni per il traffico su rotaia». L’ha detto questa mattina la candidata del centrosinistra alla presidenza del Veneto Alessandra Moretti. L’ex europarlamentare ha anche annunciato la volontà di cancellare passaggi al livello, proseguire con la metropolitana di superficie e con il biglietto unico regionale che valga su tutti i tipi di trasporto pubblico.