Bolzano Vicentino, sindaco accusato di abuso edilizio

I carabinieri di Sandrigo (Vicenza) hanno avviato un procedimento contro la ditta Galvan Mario Srl, che ha come rappresentante legale il sindaco di Bolzano Vicentino, Daniele Galvan. Dai controlli svolti dalle forze dell’ordine risultano una serie di irregolarità edilizie, in una zona tutelata anche dal vincolo paesaggistico.

I funzionari che hanno svolto il sopralluogo sottolineano il ritrovamento di «difformità in termini di superficie, volume, altezza, fonometrie, opere interne e tipologia di materiali impiegati rispetto al permesso di costruire rilasciato il 21 novembre 2011» nel negozio di articoli da ferramenta della Galvan Center.

«Ho ricevuto la comunicazione di avvio del procedimento – spiega il sindaco al Giornale di Vicenza – Un tecnico e un legale di mia fiducia stanno predisponendo il documento, ribattendo punto su punto ai rilievi mossi sulla base del sopralluogo e della relazione protocollata. Sottolineo – conclude Galvan – che al momento c´è solo un avvio di procedimento».

Tags: ,