Porti, Serracchiani: Venezia-Trieste strategici

«Non c’è nessuna competizione tra Venezia e Trieste, è ora di fare chiarezza: i due porti si occupano di merci diverse e sono entrambi strategici, il nostro obiettivo deve essere risultare più attrattivi e richiamare più navi, in tutta Italia». Lo ha detto Debora Serracchiani presidente della Regione autonoma del Friuli Venezia Giulia e vicesegretario nazionale del Pd, intervenuta ieri a Mestre a sostegno del candidato sindaco di Venezia Felice Casson.

Oltre alle ricette per il futuro della città lagunare, al Palaplip di via San Donà ha tenuto banco anche il tema delle Grandi navi, su cui vi è piena intesa tra i due democratici: «nessun pregiudizio contro alcuna soluzione proposta – ha spiegato il candidato sindaco – eccetto l’ipotesi del canale Contorta, che ormai non ha neanche più il sostegno di Luigi Brugnaro. Bisogna che il comitato presieduto dal ministro Delrio valuti tutte le ipotesi e scelga la migliore, come si chiede da un anno; io oggi ho parlato con sindacati, lavoratori, armatori: con un progetto serio sul tavolo sono tutti disposti a collaborare».

 

Tags: ,