Caso coop, Lando: «è tutto alla luce del sole»

«Spero che qualcuno mi chiami al più presto, visto che è tutto alla luce del sole e mai nulla è avvenuto di nascosto». È l’augurio di Moreno Landopresidente di 4 cooperative sociali con più di 500 dipendenti, tra cui alcune nell’occhio del ciclone dell’inchiesta sui fondi di rotazione e finanziamenti illeciti. Si tratta di Ipas e Athena contro cui la Corte dei Conti del Veneto ha aperto un fascicolo per accertare se vi sia stato o meno un danno erariale nel prestito di 4,2 milioni per la prima e 5,12 milioni di euro per la seconda. La sede delle coop è situata nell’ufficio di fronte alla Servizi Logistici srl del consigliere regionale Leonardo Padrin in via Svezia a Padova, di cui Lando è socio.

 

 

 

Tags: ,