Regionali, Renzi “scarica” la Moretti?

Alle regionali «puntiamo a vincere 6 a 1, lasciando solo il Veneto alla Lega. Ma se finisce 5 a 2 brindo lo stesso». A dirlo, in una dichiarazione riportata dal Gazzettino, è il premier Matteo Renzi durante un suo tour in Trentino Alto Adige. Incredulità e sopresa nel Pd veneto per delle dichiarazioni che non sembrano incoraggiare la sfida contro Luca Zaia. «Non ho parole. Spero che arrivi al più presto una precisazione o una smentita – dichiara all’Arena il consigliere regionale del Pd, Roberto Fasoli -, perché per quanto mi riguarda si corre per vincere in tutte le Regioni, in particolare in Veneto dove siamo impegnati in una battaglia difficilissima. Dobbiamo dimostrarci all’altezza di una guida alternativa a Zaia».

Getta acqua sul fuoco la candidata del centrosinistra a presidente del Veneto, Alessandra Moretti: «Vinceremo in Veneto (…) Sento grande sostegno dal Pd e delle altre quattro liste della coalizione. Il mio barometro è rappresentato dai cittadini: l’entusiasmo attorno alla nostra proposta sta aumentando ora dopo ora».