Confindustria Venezia-Rovigo, oggi voto su fusione

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Gli imprenditori iscritti alle associazioni industriali di Venezia e Rovigo saranno chiamati oggi, in due assemblee distinte, a ratificare la strada della fusione, già imboccata dal presidente di Confindustria Venezia Matteo Zoppas e dal suo collega di Rovigo Gian Michele Gambato. Non sembrano esserci molti dubbi sul risultato finale, Matteo Zoppas, sul Mattino di Padova, parla di un 67% di voti già schierati per la fusione, mentre Gambato, punta in alto, dichiarando, non si sa quanto convinto, di «puntare all’unanimità ».

La fusione tra le organizzazioni industriali di Venezia e Rovigo porterebbe alla creazione di un polo da 67.500 dipendenti, composta da circa 1700 imprenditori. E pensare che un tempo Rovigo guardava da tutt’altra direzione cercando una fusione con Confindustria Padova poi naufragata. Ora la fusione con Venezia si prospetta sempre più vicina, anche se in realtà, per il momento, più che una fusione sembra una somma delle due strutture, con il prolungamento già fissato delle due presidenze per altri 36 mesi.

Tags: ,

Leggi anche questo