Veneto, M5s contro treni sovraffollati

È iniziato oggi dalla provincia di Padova il #tuttiinpiedi tour del candidato alla presidenza della Regione Veneto per il Movimento 5 Stelle Jacopo Berti. Nel mirino del candidato è finito il treno delle 7.31 che da Este porta a Monselice e quindi a Padova. Un convoglio particolarmente affollato che costringe i pendolari a viaggiare quasi sempre in piedi. «Parlando con i pendolari di quello che spesso si trasforma in un “carro bestiame” ho raccolto la loro rabbia e la loro frustrazione, che condivido in pieno – ha spiegato – Abbiamo visto in quali condizioni metà dei veneti è obbligata ogni mattina a viaggiare e a spostarsi qui c’è bisogno subito di una metropolitana di superficie capillare per chi studia e lavora, ma anche per chi viene nel nostro territorio come turista».