Venezia, riammessa lista pro Zaia

“Indipendenza Noi Veneto con Zaia” di nuovo in pista. Il Tar ha accolto il ricorso del capolista Roberto Agirmo contro l’esclusione della lista decretata dalla commissione elettorale del Tribunale di Venezia che la aveva bocciata perchè il simbolo e il nome erano troppo simili a «Indipendenza Veneta» del candidato governatore Alessio Morosin. Secondo i giudici «appare assolutamente insussistente ogni possibilità di confusione da parte dell’elettore».

«Doveva essere così e così è stato: torniamo ad essere in corsa anche a Venezia, anche se ci è stato portato via qualche giorno di campagna elettorale – esulta sulla Nuova Venezia Agirmo – era del tutto palese che il nostro simbolo è ben diverso dall’altro: c’è il nome del nostro candidato presidente Zaia e la parola «Indipendenza» non è certo patrimonio solo di un gruppo politico, dato che appartiene da sempre al nostro programma.

Tags: ,

Leggi anche questo