Rinascita ospedale Jesolo, cardiologia top

Sorti ribaltate per l’ospedale di Jesolo. Fino a pochi anni fa si temeva la chiusura, ieri è stato inaugurato il nuovo polo riabilitativo con Carlo Bramezza, direttore generale dell’Asl 10, che ha tagliato il nastro con i sindaci del Veneto Orientale. Un ospedale a “doppia corsia”: oltre a garantire un servizio di pronto soccorso e un’attività specialistica ambulatoriale di eccellenza diventerà il nuovo polo riabilitativo per tutto il Veneto orientale (spicca un innovativo “circuito cardiologico riabilitativo”).

Il circuito cardiologico riabilitativo sarà il primo in Italia fornito da una struttura sanitaria pubblica ed è composto da 20 letti, 10 di degenza intensiva e 10 estensiva, palestre e attività ambulatoriale. La cardiologia riabilitativa è stata completamente rinnovata, con 7 ambulatori e 35 posti letto.

Bramezza commenta «Come promesso questo ospedale è nell’ambito di un profondo rinnovamento per diventare polo riabilitativo di eccellenza, sia per i cittadini assistiti dal servizio sanitario nazionale sia per milioni di turisti che affollano il litorale ogni estate». «Grazie alla programmazione regionale questa struttura è tornata a vivere e sarà un punto di riferimento per tutto il Veneto» ha concluso il direttore dell’Asl.