Vicenza, Dovigo (Sel): avanti tutta su referendum Tav

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Valentina Dovigo, consigliere Comunale per Sinistra ecologia e libertà a Vicenza, ha accolto con favore l’apertura del sindaco Variati ad una consultazione referendaria sul tema Tav, consultazione che la stessa Dovigo si  era impegnata a promuovere già da mesi.

«Viene proposto – aveva detto Dovigo a proposito del progetto – qualcosa di innovativo per la città che sembra unire opere senza dubbio utili, come il raddoppio della linea storica ed il filobus, ad altre che ne modificano strutturalmente l’assetto viabilistico aprendo enormi spiragli ad ulteriori trasformazioni urbanistiche. Proprio per questo meriterebbe più approfondimenti e discussioni. L’apertura all’ascolto di comitati, associazioni ed ordini professionali da parte della commissione stessa, ritengo che al progetto TAV non ci si debba approcciare esclusivamente dal punto di vista tecnico. La Tav è soprattutto una questione di democrazia, di democrazia elementare oserei dire».

Avanti tutta verso la consultazione dunque, studiandone la realizzazione e valorizzazione perchè i cittadini possano svolgere serenamente un’analisi di costi e benefici.

Tags: ,

Leggi anche questo

  • zenocarino

    Il “questionario” ??? La solita foglia di fico, per NON affrontare con onestà il problema della TAV. Un problema che -anche a sinistra e finalmente- sta scoppiando. Andava fatto -PER TEMPO- il Referendum….ma….I VERDI, ora Sel e simili, forse perché rimasti in pochi e divisi, sono saliti sul carro di Variati ed ecco il risultato.