Boschi con Moretti: «doppi sensi non ci fermeranno»

«Quella di Renzi era scaramanzia, non sopravvalutiamo una battuta». Così il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi, ieri in vistita all’auditorium papa Luciani a Padova per sostenere Alessandra Moretti candidata del centrosinistra alla presidenza della Regione. La Boschi ha rassicurato la platea sulle recenti dichiarazioni del premier Matteo Renzi ribadendo che il Pd sta lavorando «pancia a terra» per «vincere in tutte e sette le Regioni». «Ci sono alcuni nel nostro partito – ha detto il ministro – che hanno approfittato della campagna delle Regionali per aprire delle polemiche interne: si scende in campo tutti con la stessa maglia, non ne posso più del fatto che ad un certo punto qualcuno schiaccia il tasto dell’autodistruzione».

E sulle recenti uscite dei leghisti contro la Moretti durante la campagna elettorale, il ministro Boschi ha detto: «se pensano di fermarci con qualche doppio senso, con qualche battuta sessista non ci conoscono. Se continuano, perderanno i voti, e anche la faccia, con figli e fidanzate».

Tags: , ,

Leggi anche questo