Salone del libro di Torino, veneti protagonisti

Domani prenderà il via la 28esima edizione del Salone del Libro di Torino. Gli autori veneti di punta saranno Ippolito Saranno, Antonia Arslan e Massimo Carlotto. Protagonista anche l’editore veneziano Marsilio che porterà al salone Camilla Lackberg sua autrice di punta, segno distintivo il giallo scandinavo. Facendo il punto sull’editoria italiana emergono tendenze interessanti: un vero e proprio boom dell’editoria legata alla cucina grande presenza di start-up. Se molti sono gli editori nuovi altrettanti sono i veterani che hanno deciso di dare forfait. È il caso proprio della regione Veneto che lo scorso anno è stata protagonista mentre quest’anno si presenta un po’ in sordina, con meno editori.

Appuntamenti importanti per Antonia Arslan, ospitata venerdì alle 17 nella rassegna grandi ospiti e per Massimo Carlotto, nella stessa rassegna sabato alle 18. Per quanto riguarda gli editori veneti Marsilio e Sonzogno organizzano otto eventi con Aldo Busi, Camilla Lackberg, due autori tedeschi Joachim Mayeroff e Giulia Enders, con la partecipazione di Selvaggia Lucarelli.

Tags:

Leggi anche questo