La posizione migliore per dormire bene

Voi su quale parte del corpo dormite di solito? Il destro oppure il sinistro? Oppure a pancia in su? La medicina orientale sostiene da diverso tempo che dovremmo tutti dormire sul lato sinistro del nostro corpo. Arriva la conferma da un recente studio pubblicato sul The Journal of Clinical Gastroenterology. Ecco 5 motivi che spiegano il perché.

1. Per favorire il corretto drenaggio linfatico

Il lato sinistro è la parte dominante del sistema linfatico. Questa è la parte del corpo dove la linfa trasporta importanti elementi come le proteine, il glucosio, metaboliti e tutti quegli elementi che devono essere filtrati dai noduli linfatici.

2. Per ragioni anatomiche

Sia lo stomaco sia il pancreas si trovano nella parte sinistra del corpo. Dormendo su questo lato, favoriamo una migliore digestione. È un modo di canalizzare meglio i succhi gastrici ed aumentare la secrezione degli enzimi pancreatici.

3. Per il benessere del cuore

Più dell’80% del cuore si trova sul lato sinistro del corpo. Quindi dormendo sul lato sinistro favoriamo la salute di questo organo in modo semplice e naturale. Inoltre l’aorta parte dal nostro cuore a forma arcuata verso il lato sinistro fino ad arrivare all’addome. Se dormiamo su questo lato il nostro cuore pomperà in modo più semplice e ottimale ed il sangue scorrerà più facilmente.

4. Di solito fate il riposino pomeridiano?

Se siete soliti fare il riposino dopo aver mangiato dormire sul lato sinistro vi permetterà di svegliarvi più leggeri e meno stanchi, senza mal di stomaco.

5. Per la salute della nostra milza

Anche la milza si trova nel lato sinistro del corpo. Se si dorme sulla parte sinistra del corpo, faremo in modo che i nostri fluidi si dirigano verso la milza in modo più semplice, favorendo la naturale forza di gravità del nostro corpo. Il sistema linfatico esegue la maggior parte dei suoi “compiti” in questa parte del corpo.

Tags: