Mestre, Sinti abbandonano campo

Il campo Sinti di via del Granoturco a Mestre si sta svuotando. Sono già 13 (su un totale di 38) le casette prefabbricate lasciate vuote e continuano le richieste di lasciare il villaggio. Quattro case furono liberate con l’intervento del Comune quando alcune famiglie chiesero il trasferimento in case popolari. Da allora altre 9 sono rimaste vacanti, si pensa per via di faide interne alla comunità Sinti. Sulla destinazione di coloro che hanno lasciato il campo è calato il mistero. Nessuno sa dove siano. «L’obiettivo del Comune è sempre stato il superamento del villaggio – dice un dirigente di Ca’ Farsetti al Corriere del Veneto – il consiglio comunale decise a suo tempo che una volta liberato sarebbe stato trasformato in un ostello o in spazio per eventi culturali, la prossima giunta valuterà le azioni da intraprendere».

Tags: ,

Leggi anche questo