Migranti, Boffo: «con piano Ue nessun alibi»

«Il piano dell’Europa per la gestione dei flussi migratori affronta finalmente in modo organico un’emergenza sociale prima che economica, coinvolgendo senza più alibi tutti i Paesi dell’Unione». Lo afferma l’ex direttore di Avvenire, Dino Boffo, candidato di Area popolare alle Regionali del Veneto in una lista a sostegno di Flavio Tosi.

«Il mutamento di approccio richiesto – dice Boffo – in modo fermo e chiaro dall’Italia nel consesso internazionale ribalta completamente la prospettiva. Per la prima volta vede la luce un piano che suddivide i carichi e dà più rilevanti risorse comunitarie, riconoscendo il ruolo “naturale” del nostro paese senza lasciarlo solo. Un accordo che giunge tardi, eppure arriva, sottraendo l’immigrazione al panel fisso delle polemiche elettoralistiche».

Tags: