Venezia, «a rischio 34 scuole materne private»

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Il prossimo settembre 34 scuole materne private di Venezia rischiano di non aprire e 2.100 bambini potrebbero restare a casa con un costo sociale altissimo per le famiglie veneziane. A segnalarlo è Renato Boraso, candidato alle prossime elezioni comunali per la lista civica “Impegno per Venezia, Isole e Mestre”. «Abbiamo saputo che a causa del dissesto finanziario del comune provocato dalla cattiva amministrazione del centro sinistra – rileva in una nota – sono stati tagliati dal commissario Vittorio Zappalorto i fondi per le scuole materne private. È un fatto gravissimo».

«C’e’ il rischio concreto – sottolinea Boraso – che le scuole restino chiuse il prossimo anno scolastico mandando in tilt la gestione di migliaia di famiglie senza contare che, in un momento di crisi occupazionale come questo, 300 persone tra personale didattico e non potrebbero perdere il posto di lavoro. E’ scandaloso – conclude – che per colpa di una gestione scellerata del comune perpetrata dalla sinistra per 15 anni, a farne le spese siano i più deboli della società, i bambini. È indispensabile che il commissario faccia marcia indietro».

Tags: ,

Leggi anche questo