Venezia, incendio all’ospedale civile

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Un incendio di vaste proporzioni è scoppiato ieri sera, intorno alle 20, al terzo piano dell’ospedale civile Santi Giovanni e Paolo a Venezia. Fortunatamente nessuna persona è rimasta ferita e cinque squadre dei vigili del fuoco, allertate da numerosi cittadini impauriti, sono prontamente intervenute per domare le fiamme. L’incendio è partito da alcune stanze adibite a magazzino e dove erano stati stipati contenitori di solvente e di altre sostanze altamente infiammabili e non ha interessato i reparti.

Solo verso le 21 il rogo è stato dichiarato sotto controllo, anche se le operazioni di spegnimento delle fiamme e contenimento sono continuate fino a tarda notte per via della presenza di strutture in legno nel sottotetto che alimentavano il fuoco. Parte del tetto è stata abbattuta dagli stessi pompieri come misura per mettere in sicurezza l’area. Dopo le 22 l’ospedale è stato riaperto e al personale medico e sanitario e ai parenti dei degenti è stato dato il permesso di rientrare. Il calcolo dei danni è ancora in corso è sarà reso noto durante la giornata.

Tags: ,

Leggi anche questo