Verona, tosiano Pasetto pro cannabis

L’antiproibizionista tosiano Giorgio Pasetto ha esposto una richiesta al sindaco e alla giunta comunale di Verona per dedicare appositi spazi alla coltivazione della cannabis terapeutica. La cannabis ad uso terapeutico è stata legalizzata in Veneto, e la regione ha approvato una distribuzione sperimentale gratuita in ospedali e farmacie di preparati a base di cannabinoidi. Nell’ordine del giorno di Pasetto si nomina anche la coltivazione diretta da parte dei privati, sempre per scopi terapeutici, della cannabis. Ma se l’uso del farmaco a scopi terapeutici è accettato da molti, legge compresa, la coltivazione propria è stata condannata da esponenti politici sia di destra che di sinistra in quanto preludio ad una legalizzazione delle droghe leggere (ad uso ricreativo).