Venezia, fermato trafficante esseri umani

Ieri le forze dell’ordine hanno arrestato un altro trafficante di esseri umani somalo che si apprestava a far salire un suo connazionale minorenne su un treno diretto in Austria e poi in Germania, in partenza dalla stazione di S. Lucia. A far insospettire gli agenti è stato il vestiario del bimbo e la mancanza di bagaglio prima di un viaggio a lunga percorrenza. Il ragazzino non aveva documenti, e ora si trova all’ospedale dell’Angelo per farsi curare la scabbia. Sarà poi affidato ad una struttra per minori in difficoltà.

Tags: ,

Leggi anche questo