Golden Goose, Ergon e Zignago rilevano maggioranza

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Nuovo assetto societario per Golden Goose, marchio di sneaker di lusso made in Veneto che vede l’ingresso del fondo di private equity Ergon Partners III come socio di maggioranza assoluta dopo che il fondo italiano Dgpa Capital (con Riello investimenti come co-investitore) ha ceduto la sua intera quota. Una quota di minoranza è stata rilevata dai fratelli Luca e Gaetano Marzotto tramite Zignago Holding. Amministratore delegato di Golden Goose resterà Roberta Benaglia, co-fondatrice di Dgpa, e attiva da tempo per Golden Goose.

Il riassetto segue a un 2014 d’oro per l’azienda che ha visto crescere il proprio fatturato del 60%, raggiungendo con un anno di anticipo l’obiettivo fissato dalla dirigenza. Nei prossimi anni Golden Goose dovrà completare la transizione da “speciality brand” a marchio total look, aprendosi ancora alle possibilità offerte dai mercati esteri, in particolare in Asia e Stati Uniti

Tags:

Leggi anche questo