Padova è centro smistamento tratta dei profughi

4 giorni fa è stato arrestato, alla stazione ferroviaria di Venezia, un passeur somalo mentre accompagnava un sedicenne clandestino a prendere un treno per Vienna. Durante l’interrogatorio ha rivelato come funzionerebbe la tratta dei profughi: Padova sarebbe un vero e proprio centro di smistamento dove i profughi, provenienti da tutta Italia, vengono nascosti in appartamenti affittati in attesa di poter partire per la meta desiderata. Ha anche confessato che, nell’appartamento in cui viveva lui ci sarebbero almeno 20 clandestini profughi pronti a partire per Vienna pagando una somma di mille euro a testa.

Tags: ,

Leggi anche questo