Comporre un’opera? Un gioco da bambini…di 9 anni!

Elizabeth Deutscher ha solo 9 anni eppure ha già scritto un concerto per violino ed orchestra. Un piccolo genio precoce che ricorda molto la storia di  Mozart. La sinfonia che ha avuto un enorme successo si intitola “The Sweepers of dream” ed è nata mentre dormiva, come se fosse un sogno nel cuore della notte. Nei giorni scorsi l’ha interpretato in teatro, scatenando l’entusiasmo del pubblico, senza dimenticare che la sua opera sinfonica è stata suonata dalla National Opera House, dopo essere arrivata seconda ad un concorso nazionale.

L’influenza dei genitori è stata sicuramente determinante: la mamma suona l’organo come professionista mentre il padre è un linguista di origine israeliana e suona il flauto. Il padre ricorda che, quando Elizabeth aveva appena 2 anni, le fu regalata una pianola e lei in breve tempo sapeva riconoscere e nominare tutte le note della tastiera. A 3 anni le regalarono un violino e un anno dopo era già in grado di suonare le sinfonie di Handel.

 

Tags:

Leggi anche questo