Veneto Banca, aumento mutui a famiglie

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Più 15,8%: questo il dato dell’aumento dei mutui immobiliari che il Gruppo Veneto Banca ha concesso alle famiglie italiane nel 2014 rispetto all’anno precedente. Un dato che assume un valore ancora più marcato se letto in rapporto alla media del sistema bancario italiano (+13,5%) e affiancato al dato positivo già fatto registrare dal Gruppo nel 2013. Veneto Banca (secondo le rilevazioni Assofin) ha raggiunto una quota di mercato nel comparto dei mutui immobiliari a famiglie dell’10,9 % in Veneto. Una percentuale, quella “veneta”, superata solo dal 13,2% di quota di mercato regionale in Basilicata e seguita dal 6,5% delle Marche e dal 6,4% della Puglia. Nel dettaglio, alle famiglie del Veneto è andato il 36,1% dei mutui immobiliari concessi dall’Istituto nel 2014, seguono la Lombardia (18,8%), la Puglia (13,5%), il Piemonte (9,87%), le Marche (4,3%).

«Questo dato, rafforzato dal confronto con quello nazionale e dal trend del 2013, conferma con i fatti l’impegno concreto del nostro Istituto per essere vicino alle famiglie – sottolinea in una nota Enrico Doni, Responsabile Direzione Mercato Retail del Gruppo Veneto Banca -. Un’attenzione che non viene meno, ma al contrario aumenta costantemente ed in maniera equilibrata rispetto a tutte le aree d’Italia dove il Gruppo è presente. Tanto più in questi frangenti siamo consapevoli che il nostro sostegno è fondamentale per il tessuto sociale ed economico».

Tags: ,

Leggi anche questo