Expo, inaugurato spazio vini veneti

La Regione Veneto, rappresentata dall’assessore all’Agricoltura, Franco Manzato, ha inaugurato stamane l’“Area Diamante”: lo spazio dedicato ai vini veneti all’interno del Padiglione “Vino – a taste of Italy” di Expo 2015 a Milano. Erano presenti anche il presidente U.VI.VE., insieme a numerosi presidenti e direttori dei principali Consorzi di Tutela del territorio, che hanno collaborato alla piena realizzazione dello spazio espositivo. I vini veneti saranno esposti a rotazione, offrendo ai visitatori la possibilità di essere degustati. Al piano terrà è prevista un’area emozionale con installazioni multimediali, mentre il primo piano ospiterà un’area promozionale, con degustazioni guidate e masterclass.

Per la prima volta nella storia dell’Esposizione Universale è stato creato un Padiglione interamente dedicato al vino. È stato realizzato rispettando i principi della sostenibilità, proponendo allestimenti e scenografie ad alto impatto emozionale. Il percorso è stato pensato come un viaggio fra cultura, arte e storia dell’Italia, per emozionare e far conoscere la biodiversità varietale e culturale di un patrimonio unico al mondo. Grazie alle sinergie tra Mipaaf e Veronafiere-Vinitaly, anche la Regione Veneto ha alimentato il suo spazio, coordinato da U.VI.VE. insieme al Dipartimento agricoltura della Regione Veneto. «L’edizione 2015 dell’Expo sottopone al Mondo la questione del cibo e della corretta nutrizione, presentando a livello internazionale le future sfide alle quali siamo chiamati a rispondere, valorizzando tutto il sistema agroalimentare e vitivinicolo della nostra regione – ha detto Manzato – Expo infatti non significa valorizzare il singolo prodotto locale, bensì valorizzare una rete di aziende produttrici e trasformatrici che negli anni hanno fatto conoscere al mondo la qualità dei prodotti e il fascino della tradizione culinaria veneta».