Mogliano (Tv), Lega: vergogna case Ater a stranieri

«Quelli che hanno diritto sono quasi tutti extracomunitari. L’abitazione l’hanno ottenuta loro. A Mogliano il bando e il regolamento hanno privilegiato gli extracomunitari, per cui gli alloggi vanno a loro. Forse neanche l’amministrazione ha voluto pubblicizzare l’evento perché si vergogna di dare le case solo agli extracomunitari». Così Massimo Zardetto, segretario della sezione moglianese del Carroccio e membro del cda dell’Ater (Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale Pubblica), commenta sulla Nuova Venezia l’inaugurazione di venti nuove abitazioni in via Mascagni a Mazzocco.

La colpa, secondo Zardetto, è dell’assessore Lucia Tronchin «che è di Forza Italia. Ha fatto un bando copiando quello che aveva fatto prima Alessandro Gosetto. Il risultato è che malgrado noi avessimo tentato di gestire il regolamento, non c’è stato dialogo e gli immobili vengono assegnati agli extracomunitari».

Tags: ,