Tragedia Roma, Salvini: «raderemo al suolo campi rom»

Ieri sera, a Roma, una macchina in fuga da un posto di blocco con 3 Rom a bordo ha investito 9 persone, uccidendone una. Dall’episodio è stata rafforzata la vigilanza delle forze dell’ordine nei campi nomadi, decisione presa soprattutto dopo le numerose minacce e sfoghi di stampo razzista degli abitanti, comparsi anche sui social network.

Matteo Salvini ha scritto parole molto dure su Facebook: «Tre rom sono scappati all’alt della Polizia ed hanno ammazzato una donna, otto i feriti. Pare che l’auto sia intestata a un rom, che ne possiede altre 24. Una preghiera. Per il resto… ruspa!!!!! Quando torneremo al governo, raderemo al suolo uno per uno tutti ‘sti maledetti campi rom, partendo da quelli abusivi».

Intanto è stata arrestata con l’accusa di concorso in omicidio volontario la rom di 17 anni a bordo dell’auto che non si è fermata all’alt della polizia. Probabilmente la ragazza non era alla guida, ma per gli investigatori ha delle responsabilità in quello che è successo. E’ ancora caccia agli altri due nomadi che erano a bordo dell’auto. Al setaccio i campi nomadi della Capitale. I due ricercati sono riusciti a dileguarsi a piedi.

Tags: