#iostoconaurora, transessuale aggredita dal branco

Aurora è una transessuale aggredita ad Aprilia in provincia di Latina. Racconta tutto in un video su Youtube, già molto popolare: «Era una bella serata e volevo farmi una passeggiata. A un certo punto arrivano cinque ragazzi che cominciano a insultarmi pesantemente». Spiega che uno dei giovani le ha sputato addosso lei ha reagito. A quel punto, uno di loro ha estratto un coltello. Alla vista dell’arma lei è scappata, inseguita dal branco, ma riesce a rifugiarsi nel suo palazzo.

Dopo l’aggressione Aurora si è recata al pronto soccorso e ha fatto denuncia ai Carabinieri. «Io sto male, sono psicologicamente distrutta. Questi episodi devono finire, non dico solo ad Aprilia, in ogni paese. Basta con la transfobia perché noi non facciamo niente di male, stiamo solo cercando di essere noi stessi e noi stesse».

Sul web è partito un hashtag, #iostoconaurora, per sostenerla dopo l’aggressione transfoba che ha subito. Aurora ringrazia chi l’ha sostenuta in queste ore e aggiunge «ci deve essere una legge per tutelare noi transessuali. Io adesso non posso più uscire da sola, rischio di essere ammazzata, non ho più la libertà».

Tags: