Padova, sciopero dipendenti Ikea

Uno sciopero, con presidio davanti al centro commerciale, è stato attuato ieri dai dipendenti dell’Ikea di Padova per protesta contro la disdetta dell’accordo integrativo da parte dell’azienda. Sostenuti dalle federazioni sindacali di categoria, poco meno di un centinaio di lavoratori hanno dato vita ad un sit di fronte all’ingresso del punto vendita padovano, in cui lavorano circa 370 persone, distribuendo volantini e spiegando alla clientela i motivi dell’agitazione. Il centro commerciale è rimasto comunque regolarmente aperto. Con il blocco dell’integrativo aziendale, hanno spiegato i sindacati, vengono meno da subito per i lavoratori voci importanti dello stipendio, come la maggiorazione per i festivi, che può incidere sul mensile per circa 200 euro.