Mira, sindaco M5s: basta rifugiati

Come molti altri suoi colleghi anche il sindaco di Mira, Alvise Maniero, esponente del Movimento 5 stelle, non è più disposto ad accogliere rifugiati nel proprio Comune. Attualmente si trovano a Mira circa 84 profughi, ospitati in tre strutture. «Finora -, assicura il sindaco – non c’è stato nessun problema di ordine pubblico per la presenza dei migranti nel territorio. Con i profughi è stato realizzato anche qualche laboratorio in collaborazione con i Centri Anziani del paese. Ora però dobbiamo dire basta. Non ne possiamo ospitare più».

«Chiediamo ai comuni dell’area che ancora non hanno accolto nessuno o poche persone – prosegue il sindaco -, che ospitino qualcuno. A mano a mano che si liberano posti nelle tre strutture in cui si trovano ora i migranti, torneremo ad accoglierne di nuovi». Eppure i Comuni vicini a Mira non sembrano intenzionati ad accollarsi la patata bollente, nonostante l’appello del sindaco. A Dolo per esempio i profughi ospitati sono una ventina, ma anche in questo caso il Comune si dice già in difficoltà a garantirne l’accoglienza.

Tags: ,