Verona, acqua meno cara del Veneto

L’acqua di Verona è la meno cara in Veneto, la qualità del servizio offerto è la migliore in Regione e conquista anche il settimo posto a livello nazionale. A promuovere, anche sul piano del risparmio economico, il servizio idrico integrato di Verona, governato dal Consiglio di Bacino dell’Ato Veronese e affidato ad Acque Veronesi e Azienda Gardesana Servizi, è un’indagine dell’Osservatorio regionale – Unioncamere Veneto in collaborazione Rerf Ricerche.

«Il risultato ottenuto – si legge in una nota dell’Ato – è conseguenza della bontà delle scelte operate e di quanto fin qui è stato svolto. Perché il Consiglio di Bacino, l’“Ente dell’Acqua”, da tempo scelto un percorso che lo vuole sempre più vicino ai cittadini, in un’ottica di salvaguardia dell’ambiente, tutela degli utenti e servizi sempre più efficienti. E coinvolgendo sempre di più le amministrazioni locali. Per questo motivo è stato stabilito un tavolo con le associazioni di Consumatori, è stata stilata una Carta dei Servizi sempre più vicina al cittadino e, in ultimo, è stato istituito il Comitato Territoriale. L’obiettivo – conclude la nota – è coinvolgere le amministrazioni nei processi decisionali che riguardano il servizio idrico integrato, migliorare la circolazione delle informazioni e approfondire le tematiche».

Tags: ,

Leggi anche questo