Mestre, libreria da primo premio

La libreria “Il libro con gli stivali” di Mestre vince il premio Andersen, che seleziona annualmente la migliore libreria per bambini e ragazzi della penisola. Fondata nel 2006 dai librai Vera Bellotto e Nicola Fuochi e dagli attori Susi Danesin e Gaetano Ruocco Guadagno, la libreria è stata scelta «per aver costruito, in meno di un decennio, un punto di riferimento importante e dinamico per il proprio territorio nell’ambito della cultura e della narrazione per l’infanzia – riporta il Corriere del Veneto – senza mai sottrarsi alla responsabilità democratica e all’impegno civile di fronte ai grandi temi che attraversano la società italiana»

 

Uno dei librai, Fuochi, spiega così la “mission” della libreria: «Volevamo promuovere la lettura, un certo tipo di lettura però. Ci sono da sempre sinergie con il teatro e una collaborazione arricchente […] Abbiamo preferito focalizzarci sul libro, sulla proposta, sul potenziale lettore. Soprattutto per quanto riguarda i ragazzi. Crediamo che vada comunicato l’amore per i libri, altrimenti rischia di rimanere silente e non svegliarsi mai». Nella sede di via Mestrian durante la prossima settimana verrà celebrato il nono anniversario della libreria, con un piccolo festival dedicato ai più piccoli ma ovviamente aperto anche agli adulti.