Quinto (Tv), insulti alla Tocchetto: «comunista!»

Un consigliere comunale di Treviso, Antonella Tocchetto (Pd), ha riferito oggi di essere stata invitata dalla Digos ad allontanarsi ieri sera dallo spazio accanto ai condomini di Quinto dove erano stati portati i profughi per l’escalation degli insulti che un gruppo di persone aveva cominciato a rivolgerle. «Quando sono arrivata alcune famiglie ed anche esponenti di Forza Nuova mi hanno salutato cordialmente – ha spiegato Tocchetto – e per un po’ è stato possibile dialogare. Peraltro mi sono resa conto della situazione di disagio in cui si trovavano». Pochi minuti dopo, tuttavia, altre persone hanno cominciato ad inveire nei suoi confronti accusandola di essere «comunista» e di stare dalla parte di «Giovanni Manildo e Matteo Renzi», circostanza che ha indotto la polizia a consigliare al consigliere di allontanarsi dalla zona