Rovigo, no inceneritore: pronte barricate

Giancarlo Franzoso, uno dei componenti del comitato di Mardimago, Sarzano, Boara e Commenda est non ha dubbi: «no assoluto all’idea di un inceneritore tra Sarzano e Mardimago». Questa è una delle prime reazioni che hanno iniziato ad arrivare all’idea (non ancora confermata) di realizzare un termovalorizzatore tra Rovigo e Villadose come ipotesi alternativa alla nuova discarica di Villadose.

Anche i residenti sono dello stesso avviso di Franzoso, che conclude: «ogni impianto che brucia rifiuti, anche i più moderni, generano diossina. Il nostro territorio non può sopportare questo genere di inquinamento. Se questa ipotesi prenderà corpo siamo pronti a convocare un’assemblea pubblica e decidere le iniziative da adottare. Personalmente pur essendo un moderato su questo punto sono pronto a fare le barricate».

Tags: ,