Vicenza, pinacoteca: regia alla Fondazione Roi

Il professor Giovanni Carlo Federico Villa (in foto) assumerà come consulente la direzione scientifica della Pinacoteca di palazzo Chiericati a Vicenza. Lo prevede la convenzione stipulata tra il Comune e la Fondazione Roi, l’istituto per la valorizzazione dei musei e delle opere d’arte della città berica. 43 anni, professore aggregato di storia dell’arte moderna e museologia all’università di Bergamo, grande esperto di pittura veneta e già consigliere del Quirinale per alcune mostre, il docente torinese ha già curato in passato i primi sei volumi del catalogo scientifico della Pinacoteca e ora si occuperà per un anno della valorizzazione e del riallestimento dell’intero museo in fase di restauro.

«Si tratta di un accordo prezioso», ha commentato al Giornale di Vicenza il vicesindaco Jacopo Bulgarini D’Elci, soprattutto in una prospettiva di «alleanza tra pubblico e privato» per la gestione del patrimonio culturale. «È un passo ulteriore in quel percorso di sostegno alla conservazione e valorizzazione del patrimonio artistico vicentino, che costituisce il cuore dell’impegno della Fondazione Giuseppe Roi – ha aggiunto il presidente Gianni Zonin – In dieci anni la fondazione ha stanziato 318 mila euro solo per il museo».