Fondi per beni culturali, Venezia a bocca asciutta

Nemmeno un euro per Venezia nel Piano strategico “Grandi progetti Beni culturali” presentato dal ministro Dario Franceschini. Il piano, previsto dalla Legge Art Bonus, stanzia 80 milioni di euro di investimenti nel biennio 2015-2016 per 12 progetti di completamento dei maggiori musei nazionali e di interventi sui poli di attrazione culturale del centro Nord. Ma in Veneto ma l’unico destinatario è il piano di messa in sicurezza del Ponte degli Alpini di Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza, che non versa in splendide condizioni. A tal fine sono stati destinati 3 milioni. Eppure almeno altri due interventi necessiterebbero nell’area veneziana di urgenti finanziamenti. Si tratta delle Grandi Gallerie dell’Accademia (foto) non in buono stato, e del Museo Archeologico Nazionale di Altino, la cui vecchia sede e le aree attigue esterne sono chiuse. «In autunno – spiegano tuttavia dal ministero dei Beni Culturali- verranno stanziati dal ministro altri 100 milioni di euro per il restauro del patrimonio culturale, inseriti per la prima volta nella Legge di Stabilità e potrebbero riguardare anche Venezia. Per adesso si sono privilegiati altri progetti».

Tags: ,