Enego (Vi), ritornano i lupi

Un incontro che lascia il segno, quello avvenuto nei giorni scorsi a Valmaron, sulla piana Marcesina in provincia di Vicenza, tra un allevatore di bestiame e un lupo selvatico. Una riconciliazione tra razionalità e istinto che non ha lasciato vittime o danni, solo stupore o meraviglia. «Erano le 6 di mattina, stavo radunando il bestiame Sono rimasto incantato, una creatura meravigliosa. L´ho visto distintamente. Era a una decina di metri da me. Avrei anche voluto prendere il telefonino per fargli una foto, ma era talmente bello che son riuscito solo ad ammiralo. È durato tutto pochi minuti. Era in mezzo al pascolo, gli animali nemmeno si curavano della sua presenza», ha dichiarato l’allevatore Walter Della Palma al Giornale di Vicenza.

Prosegue: «il lupo invece sembrava aver paura della mia, e del gestore del rifugio Valmaron, che era a pochi metri da me. Ci ha guardati, aveva la coda tra le gambe. È rimasto sul pascolo un istante, poi è sparito in mezzo al bosco. Forse tornerà, forse c’è anche un branco, forse era da solo e di passaggio. Di sicuro l´altra mattina ho un po’ fatto pace con la natura selvaggia, che quando non fa danni ha diritto di stare in Altopiano, almeno quanto noi». Recentemente, altre persone avevano confermato la presenza di lupi nella zona.

 

Tags: ,

Leggi anche questo