Vicenza, centri sociali: macchè gender!

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del centro sociale vicentino Bocciodromo sulla cosiddetta “teoria del gender” nelle scuole.

Apprendiamo dai media locali l’imbarazzante tentativo del gruppo di Lotta Studentesca di polemizzare e seminare inutile terrore con la loro infondata interpretazione su un tema trattato e intensamente discusso: “la teoria del gender”. Per mezzo di uno scabroso slogan sgrammaticato, i giovani di Forza Nuova danno il via ad un percorso di “lotta contro la teoria del gender all’interno delle scuole”. Uno sconcertante esperimento che ha dell’incredibile: ancora una volta assistiamo al razzismo dirompente da parte di chi la cultura ha sempre preferito metterla in secondo piano. Infatti, solo questo genere di persone potrebbe credere nelle “disastrose” conseguenze che vengono millantate riguardo tale teoria. Quello che si sta realmente cercando di introdurre all’interno delle scuole italiane è una cultura della non discriminazione etnica, razziale, religiosa, della tolleranza, della sensibilità e dell’accoglienza e criteri di sensibilizzazione alle pari opportunità.

Gruppi come quello di Lotta Studentesca, è risaputo, sono sempre stati ben lontani dal cercare di diffondere questo tipo di messaggi all’interno delle scuole. Quello a cui stiamo assistendo è un clima inquinato da violente polemiche e gravi mistificazioni sui contenuti: da nessuna parte si legge che l’educazione alla sessualità che si inserirà all’interno delle scuole insegnerà agli studenti la masturbazione o negheranno l’esistenza di un sesso biologico assegnato alla nascita. Piuttosto, sottolineerà, tra le altre cose, che gli organi sessuali da soli non bastano a definire quello che siamo, e trasmetterà un’educazione all’affettività, al rispetto ed alla parità tra sessi, per costruire una società aperta ed inclusiva. Perfino la Ministra Giannini chiarisce che non esiste alcuna “teoria del gender” che si mira ad introdurre nelle scuole. Da sempre, come Coordinamento Studentesco, ci battiamo per il diritto all’affettività e alla libera espressione della propria identità, assieme alle associazioni LGBTQ e contro ogni tipo di discriminazione che sia sessuale o razziale.

Coordinamento Studentesco Vicenza – Cs Bocciodromo 

Tags: ,