Padova, liste attesa azzerate a Radioterapia

Per la prima volta da quando esiste Radioterapia Oncologica a Padova le liste d’attesa sono azzerate. Quando solo lo scorso maggio contavano addirittura 385 pazienti. È il nuovo primato raggiunto dallo Iov, centro di eccellenza veneto nella cura del cancro, che nell’estate ha subito una riorganizzazione sostenuta dalla Regione che ha comportato un aumento di personale e di macchinari.

«Finalmente – ha commentato al Mattino il responsabile di Radioterapia e Medicina Nucleare dello Iov, il primario facente funzioni Luigi Corti – dopo 50 anni, le liste di attesa dall’approvazione del piano al trattamento è di zero giorni». «La Regione ha deciso di investire nel radioterapico, atto necessario per completare l’investimento nella rete oncologica – ha sottolineato invece la coordinatrice dello Iov Simona Bellometti – lo Iov è il ganglio delle altre radioterapie. La Regione ha poi chiesto di fare la ricognizione per capire le esigenze di ammodernamento delle risorse».

Tags: ,