BpVi, consumatori: esposto contro Bankitalia e Consob

Adusbef e Federconsumatori annunciano un esposto alla magistratura nei confronti di Banca d’Italia e Consob in merito alla vicenda che vede indagati i vertici ed ex amministratori della Banca Popolare di Vicenza per aggiotaggio.
«Niente di nuovo all’orizzonte – rilevano le due associazioni dei consumatori -, l’ennesimo comportamento scorretto e vessatorio da parte di un istituto bancario, intento unicamente ad incrementare i propri utili e a mantenere i benefit del suo management, anche a costo di mettere a rischio i risparmi investiti dagli azionisti».

«La Consob e la Banca d’Italia dov’erano mentre tutto questo accadeva? ci chiediamo quale vigilanza vi sia stata da parte degli organismi preposti – si interrogano in una nota – Mentre noi denunciavamo tali comportamenti e mentre la Bce interveniva chiedendo un accantonamento di un miliardo, alle due istituzioni non è mai venuto il sospetto che, nei bilanci dell’istituto, vi fosse qualcosa che non tornava? Era veramente necessario arrivare a questo punto? – chiedono. – Per questi motivi, oltre a tutelare gli azionisti con le azioni più opportune nei confronti della Banca Popolare di Vicenza, rilevano le due associazioni – abbiamo indetto, a tale proposito, un’assemblea il 3 ottobre a Vicenza e una il 12 ottobre a Udine, e interverremo con un esposto alla magistratura affinché accerti le responsabilità anche di Consob e Banca d’Italia»

Tags: ,