Rilancio Lido, Qatar in pista

Il rilancio immobiliare e turistico del Lido seguirà il “modello Porta Nuova”. Come successo per il grande complesso residenziale e commerciale milanese, il Fondo Sovrano del Qatar potrebbe infatti essere tra tra gli investitori per la riqualificazione di Excelsior, Des Bains ed ex Ospedale al Mare. Lo dichiara al settimanale Sette Manfredi Catella, ex ad di Hines Italia e ora a capo di Coima Sgr.

«Porta Nuova fa economia – spiega Catella – ne parlano in tutto il mondo, attrae investitori. Il fondo sovrano del Qatar, dopo aver rilevato il complesso di Milano, sta investendo 500 milioni in altri progetti. Ora dobbiamo ripensare anche Roma e il Lido di Venezia». E precisa: «Il Lido di Venezia avrebbe lo stesso impatto di Porta Nuova. Stiamo lavorando al progetto, il Lido non ha bisogno di grattacieli o altre innovazioni, deve essere soltanto attualizzato».