Banche, Tar salva riforma. Schiavon: «deluso»

«Sono piuttosto deluso dalla decisione del Tar del Lazio». E’ il commento di Giovanni Schiavon, presidente dell’Associazione degli azionisti di Veneto Banca, in merito alla mancata accoglienza, da parte del Tribunale amministrativo regionale del Lazio, della richiesta di sospensiva avanzata dalla sigla contro il provvedimento che obbliga le banche popolari al di sopra degli 8 miliardi di attivi, a trasformarsi in società per azioni.

L’istanza era stata avanzata anche da altre sigle, compresa l’associazione dei consumatori Adusbef, le quali dovranno attendere il prossimo 10 febbraio per ottenere un pronunciamento nel merito della magistratura amministrativa. «Temo che la trasformazione di Veneto Banca in Spa sarà approvata dall’assemblea che si svolgerà prima di quella data – aggiunge Schiavon – ed un eventuale sentenza in senso contrario non credo proprio potrà avere effetti retroattivi».

Tags: , ,

Leggi anche questo