Veneto Banca, oggi il piano. A dicembre la Spa

Veneto Banca presenterà oggi il suo piano industriale targato Cristiano Carrus. Il documento mirerà a convincere i vecchi e nuovi soci e a sottoscrivere l’aumento di capitale fino a un miliardo di euro atteso subito dopo la quotazione. Compito non facile dopo la sforbiciata al valore delle azioni da 39,5 euro a 30,5 euro. Un valore che, secondo gli analisti, sarà ancora più basso dopo la quotazione in Borsa. Dopo il piano l’assemblea per la trasformazione in spa dovrebbe tenersi il 5 dicembre.

Le opzioni per Veneto Banca sono tutt’ora 4: stand alone, nozze con una quotata o una non quotata, ingresso di partner finanziari. Le nozze con la Banca Popolare di Vicenza sembrerebbero definitivamente tramontate, mentre non si è ancora persa la speranza di convincere il Banco Popolare a creare un maxi polo del Nord-Est.