Profughi, Cuttaia: «a marzo libero residence Eraclea»

«Ad Eraclea, abbiamo già dimezzato le presenze di migranti, con uscite graduali, quattro a settimana, e contiamo di liberare il residence interamente prima di fine marzo del prossimo anno». Lo ha dichiarato, in occasione del vertice sulla sicurezza con il ministro Angelino Alfano, il Prefetto di Venezia, Domenico Cuttaia.

«Abbiamo trovato – ha precisato – situazioni alloggiative alternative e, insieme al fatto che l’Europa ha ammesso che, una volta riconosciuti, i migranti lascino i centri di accoglienza ci consentirà ulteriori disponibilità e di ampliare le fuoriuscite da Eraclea. Resta il fatto – ha concluso il prefetto – che, su 44 Comuni, 28 non ospitano nessun migrante: se ciò avvenisse, potremmo liberare Eraclea già domani mattina».