Raccolta differenziata, Treviso leader in Italia

Il Veneto è la regione leader in fatto di raccolta differenziata, con una percentuale del 67,7% che risulta la più alta tra le regioni italiane. Lo ha annunciato Barbara Degani, sottosegretario all’Ambiente, ieri in Veneto (mattinata a Padova, pomeriggio a Treviso per festeggiare il primato nazionale tra le province con l’81,9%). Un dato che spicca sul 45,2% della media nazionale, ripartito in un 56,7% per il Nord, 40,9% per il Centro e soltanto 31,3% per il Sud.

«Io sono orgogliosa – ha detto Degani al quotidiano trevigiano La Tribuna – di essere veneta e di aver fatto qui l’amministratore locale. Il rifiuto non dev’essere considerato un problema, ma una risorsa. Lo scarto, spesso, è la materia prima per una seconda produzione». «Nella nostra regione – ha poi spiegato Carlo Emanuele Pepe, il direttore generale dell’Arpav – ben 470 Comuni hanno superato l’obiettivo del 65% di raccolta differenziata previsto dalla norma nazionale; 163 Comuni hanno invece varcato l’asticella del 76% di differenziata fissato dal Piano regionale».