Rovigo, nuovo carcere finalmente operativo

Secondo quanto riportato dal Corriere del Veneto, il nuovo carcere di Rovigo verrà inaugurato giovedì prossimo. L’edificio, infatti, dopo esser stato completato oltre due anni fa non era mai diventato operativo e giaceva in uno stato di abbandono. L’opera, che è costata 29 milioni di euro e potrà ospitare fino a 204 detenuti, è rimasta “bloccata” dalla burocrazia dei ministeri che hanno tardato a stabilire le competenze per l’apertura del carcere fino a quando il ministro della Giustizia Andrea Orlando non si è impegnato in prima persona per risolvere la vicenda, dopo che questa era riemersa grazie a un’inchiesta del Corriere del Veneto. La nuova struttura, sita dietro al polo sanitario dell’Usl 18 nelle vicinanze della Tangenziale Est, andrà a sostituire la vecchia casa circondariale di via Verdi, da cui è già iniziato il trasloco.