Vicenza, Consiglio stranieri: 4 liste in corsa

4 liste, 44 candidati e 11.112 elettori. Sono questi i numeri delle elezioni per il Consiglio degli stranieri che si terranno a Vicenza il prossimo 14 febbraio. La lista più numerosa è “Arcobaleno” (15 candidati) organizzata dall’Unione immigrati di Vicenza. Seguono “Convivenza civica Vicenza” (10 candidati), “Serbi di Vicenza” (prima fra le comunità straniere con 2043 cittadini; 9 candidati) e la lista “Shapla” (10 candidati) che riunisce i cittadini di Bangladesh e Pakistan.

Dei 44 candidati 26 sono uomini e 18 donne. I seggi attribuibili nel Consiglio sono 21. Una volta eletto, il parlamentino degli stranieri avrà potere consultivo obbligatorio sui temi legati all’immigrazione. Potrà inoltre presentare interrogazioni e interpellanze in Consiglio comunale grazie a due consiglieri comunali aggiunti.