Veneto Banca, Trinca si dimette da tutto

L’ex presidente di Veneto Banca Flavio Trinca ha rassegnato le proprie dimissioni da Banca Immobiliare, dove ricopriva il ruolo apicale, l’istituto torinese di investimenti e gestioni controllato dalla Popolare di Montebelluna. Ne dà notizia il quotidiano trevigiano La Tribuna nell’edizione di stamattina. Trinca esce in questo modo definitivamente dalla galassia di Veneto Banca e controllate. La decisione arriva dopo quasi un anno di indagini con l’ipotesi di reato di aggiotaggio e ostacolo alla vigilanza che pende sull’ex presidente, a cui le dimissione da Banca Immobiliare sono state chieste dagli stessi vertici di Veneto Banca dopo l’assemblea dello scorso 19 dicembre, quando il piano di trasformazione della banca è stato approvato con votazione bulgara.